0
ISBN: 9788829706785 , , ,

AMA E FAI QUELLO CHE VUOI

FUKSAS ELISA

Editore: MARSILIO
Collana: ROMANZI E RACCONTI
Edizione:
In commercio dal: 03/09/20
Pagine: 480

19,00 18,05

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Il libro autobiografico di Elisa Fuksas  è il racconto schietto, genuino, appassionato ed appassionante della conversione, fino alla decisione di battezzarsi, di una giovane donna immersa nell’Italia del 2020

Nel suo diario che sembra quasi una sceneggiatura di un film (non a caso l’autrice è una regista) le vicende vengono dipanate senza inutili sentimentalismi o false edulcorazioni, in un percorso umanissimo, che si svela al lettore senza censure dove dubbi, contraddizioni, paure, vuoti abissali, silenzi si intrecciano all’incessante scoperta che “il Mistero prende il volto delle cose che possono parlarci”. E così il racconto si snoda attraverso una serie di incontri in una vita quotidiana nella quale ciascuno di noi – credente e non – può ritrovarsi.

E in questo percorso tortuoso lo scontrarsi con le domande del nostro tempo.

Nulla viene censurato, addolcito, nascosto sotto il tappeto nella storia di Elisa. È un itinerario pienamente umano, dove la nota dominante è l’attenzione a riconoscere i cenni del Mistero nella realtà, nella vita che è sempre “un casino”, a partire da una frase pronunciata da don Francesco (pseudonimo utilizzato nel libro per l’arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori) durante il matrimonio in chiesa dei genitori di Elisa, avvenuto anni dopo quello civile: “L’uomo di fronte al Mistero ha un solo atteggiamento conveniente: l’ascolto”. Queste sue parole minano la solida indifferenza al Mistero di Elisa.

E poi l’incontro con don Elia, che “tratta Gesù come un amico, una persona che fa parte della sua vita. In modo normale, quotidiano” scoprendo così che “il cristianesimo è un modo di guardare la vita a partire non da un’idea ma da un fatto: Gesù”. E la scoperta che la Bibbia parla “anche di me. Attraverso una storia che è metafora di ogni storia”.

Le domande, implorate, di vedere la Sua presenza: “Mostrati. Dio. Mostrati. Mi senti? Sto dubitando. Ti sto chiamando. Fatti vedere, Invisibile. Sei così ineffabile”. E ancora: “Con chi sto parlando? Chi mi parla? Dio? Sono io? Sei tu, amore chi è?”. Domande che vibrano nell’umanità inquieta di una giovane donna “felice” e al tempo stesso “tristissima”, alla quale “manca tutto” ma “non manca nulla”.

ISBN 9788829706785